Microsoft: è pronto Office 365 Business

Scritto il 1 marzo 2013 da Simona Gauri

Da oggi Office 365 è disponibile anche in versione Business. Sino ad ora, infatti, il servizio dedicato alla produtivittà personale sul cloud offerta da Microsoft era solo pensato per un’utenza privata, con la versione Home Premium, soluzione tuttavia poco indicata per l’uso professionale degli utenti Microsoft.

DA HOME PREMIUM A BUSINESS
Cosa cambia? Tanto per cominciare, l’offerta è differenziata a seconda del numero di licenze di cui si vuole usufruire, con soluzioni pensate per la piccola e la medio-grande impresa. In tutte sono disponibili gli aggiornamenti di Microsoft Lync Online, Microsoft Exchange Online e i servizi Microsoft SharePoint Online. Ogni utente potrà installare il proprio software fino a un massimo di 5 terminali. Ci sono poi le funzioni sociali da sfruttare a livello aziendale, come SharePoint e Yammer. Dal giugno 2013 Lync-Skype sarà anche dotato di connettività verticale.
Per ora Office 365 Business sarà disponibile in 69 Paesi e 17 lingue, ma si aggiungeranno presto altri 20 Paesi e altre 16 lingue.

PER LE AZIENDE DI PICCOLE DIMENSIONI
Per le aziende di piccole dimensioni, sono disponibili due pacchetti: Office 365 Small Business e Office 365 Small Business Premium.
Qui sotto potete vedere ciò che offre ciascun pacchetto e il relativo costo.

PER LE AZIENDE MEDIO-GRANDI
L’offerta per aziende di medie e grandi dimensioni è invece più articolata: sono tre profili i profili aziendali a disposizione, definiti E1, Midsize e E3, a cui corrispondo i pacchetti Office 365 Enterprise E1, Office 265 Midsize Business e Office 365 Enterprise E3. Ecco quali sono le differenze tra i tre pacchetti offerti:


Ora non vi resta che scegliere la più conveniente… e ricordatevi, nel fare i vostri conti, che questi prezzi sono Iva esclusa!

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento